menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Sei già registrato? Accedi:

torna al menu di scelta rapida

Contributi

Contributi per OT 6 - Tutela dell'ambiente e valorizzazione delle risorse culturali e ambientali

6.6 Miglioramento delle condizioni e degli standard di offerta e fruizione del patrimonio nelle aree di attrazione naturale attraverso la valorizzazione integrata di risorse e competenze territoriali

6.6.2 Sostegno alla diffusione della conoscenza e alla fruizione del patrimonio naturale attraverso la creazione di servizi e/o sistemi innovativi e l’utilizzo di tecnologie avanzate
trovati
3
pagina
1
di
1

Inviato da Mauriziod (consulente di marketing) - Sora - il 07/07/2014 11.15.09

obiettivi specifici

Incentivazione alla realizzazione di proposte/progetti di valorizzazione delle risorse ambientali a fini turistici con bandi rivolti a professionisti e non, resedenti nelle vicinanze dell'area in questione.
Ciò consentirebbe a tutti coloro che conoscono un determinato territorio ed hanno una propria "visione" di sviluppo dell'area naturalistica-turistica, di presentare un progetto turistico-imprenditoriale di cui si possono beneficiare i responsbili amministrativi locali e regionali ai fini di un successivo programma di finanziamento di interventi mirati in quell'area. Idee e progetti che dovrebbero avere carattere di area e dunque, almeno intercomunali. Gara di idee con premio monetario.

policy e suggerimenti

Dato l'interesse pubblico allo sviluppo economico di una area naturalistica-turistica ai fini occupazionali e di creazione di reddito locale, incentivare la partecipazione di investimenti privati in "joint venture" per la realizzazione degli interventi a più intensità di capitale, garantendo in partenza la partecipazione pubblica.
Prevedere finanziamenti di piccoli importi ma molto diffusi (micro credito), per la craezione di micro imprese (ditte individuali, artigianali, commerciali, ...)che potrebbero ubicarsi nell'area oggetto di interesse, agevolandone la costituzione con la facilitazione alle autorizzazioni amministrative.
Prevedere ed incentivare società di gestione che prevedano la messa "a sistema" (unione e condivisione) delle risorse locali, ambientali e imprenditoriali per la valorizzazione dell'area, l'occupazione giovanile, la formazione di sistemi informativi di carattere generale (organizzazione, pubblicità, prenotazione).

esempi best practices

RISERVA NATURALE DI MONTE RUFENO -http://www.monterufeno.it/ - http://www.parks.it/riserva.monte.rufeno/index.php

Inviato da Francesco Marcone (WWF Oasi srl) - Roma - il 26/06/2014 11.40.13

obiettivi specifici

Le Oasi WWF interne alla Riserva Naturale del Litorale Romano rappresentano uno strumento di particolare rilevanza per gli aspetti didattici/educativi e conoscitivi, catalizzando l’attenzione delle scuole dell’obbligo, che le utilizzano come palestre all’aperto per toccare con mano il proprio territorio. Inoltre attraverso periodici momenti di aggregazione, le Oasi vengono utilizzate come ottimo propulsore di iniziative di difesa della qualità ambientale e di conoscenza del territorio per i nuovi abitanti (come chi si è trasferito di residenza) favorendo maggior rispetto e consapevolezza per i valori peculiari dell’area in cui si risiede.
L’obiettivo della proposta progettuale è quello di promuovere la conoscenza del pregio dei valori custoditi dall’Oasi WWF di Macchiagrande e del sistema a cui appartiene per stimolare l’interesse ad una visita e alla sua tutela nella comunità locale;
favorire la crescita di un’attività di valorizzazione dell’area protetta già in essere, con ricadute economiche per i soggetti locali coinvolti, incentrata sull’ospitalità e sulle attività ricreative e ludiche, su quelle didattiche e scientifiche e su quelle turistiche;
alimentare e far crescere un’esperienza di successo ecosostenibile, oltreché economica, che sia credibile e replicabile in contesti simili a livello regionale e non solo

policy e suggerimenti

Diffondere la conoscenza e la fruizione del patrimonio naturale attraverso la creazione di servizi e attività di visite dedicate, laboratori didattici, eventi di sensibilizzazione e campi estivi
Realizzazione di strumenti di diffusione e divulgazione 2.0, depliant e pannelli informativi dedicati nelle aree oggetto di intervento

Inviato da ELVIRA BELLELLI (CONFPROFESSIONI LAZIO) - ROMA - il 03/06/2014 16.26.21

obiettivi specifici

SUGGERIMENTI PER GLI OT “Ambiente”
Fonti di energia rinnovabile e innovativa
Energia Geotermica: Azioni

Nell’ambito delle azioni previste o da prevedere per lo sviluppo delle risorse energetiche rinnovabili e facendo specifico riferimento a quelle Geotermiche, che utilizzano il flusso di calore endogeno del sottosuolo captato mediante perforazioni nel terreno e strumentate con apposite sonde, è necessario che le attività di preparazione e di esecuzione dei progetti siano obbligatoriamente coordinate e dirette da Geologi perché sono in possesso delle competenze professionali (esclusive) circa il riconoscimento della natura e delle proprietà delle rocce attraversate, della stratigrafia del sottosuolo, della circolazione delle acque sotterranee che sono i fattori di decisiva importanza per il successo del progetto.

Si è a disposizione per specifici approfondimenti.


Geol.Dott. Andrea Maniscalco
Presidente del SINGEOP
V.Presidente Confprofessioni Lazio

policy e suggerimenti

Si è a disposizione per specifici approfondimenti.