menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Sei già registrato? Accedi:

torna al menu di scelta rapida

Contributi

Contributi per OT 3 - Promuovere la competitività delle PMI, il settore agricolo e il settore della pesca e dell’acquacoltura

3.4 Incremento del livello di internazionalizzazione dei sistemi produttivi

3.4.1 Progetti di promozione dell’export (anche attraverso la partecipazione a Expo 2015), destinati a imprese e loro forme aggregate individuate su base territoriale o settoriale [Si finanzia l’erogazione di servizi, la valorizzazione dei canali di incontro tra domanda e offerta, il miglioramento dell’accesso a servizi di informazione, orientamento, affiancamento, servizi di consulenza e promozione per l’internazionalizzazione rivolti a insiemi –aggregazioni di imprese]
trovati
1
pagina
1
di
1

Inviato da Giuseppe Di Battista (Universita' Roma Tre) - Roma - il 23/05/2014 12.11.46

obiettivi specifici

Promuovere i processi di internazionalizzazione nel settore agroalimentare con lo scopo d’incrementare l’attività di collocazione su mercati esteri dei prodotti tipici regionali.
Per il raggiungimento di queste finalità ci si propone di conseguire i seguenti obiettivi specifici:
- migliorare la conoscenza presso gli operatori delle opportunità di collocazione sui mercati esteri dei prodotti regionali supportando lo sviluppo delle capacità utili a rendere attrattiva la propria offerta tramite l’utilizzo del web e dei social network
- favorire forme di aggregazione tra imprese attraverso l’incontro di partner orientati alla collaborazione.

policy e suggerimenti

L’azione si propone di rispondere all’ esigenza rilevata presso le imprese di disporre di maggiori informazioni sui processi di internazionalizzazione e sulle concrete possibilità di collocazione della produzione sui mercati esteri e sulla esistenza di opportunità di finanziamento finalizzate a supportare le PMI in questi processi. La diffusione di tale fabbisogno è rilevata da numerose indagini svolte a livello nazionale e a livello regionale. Esistono già molteplici iniziative a livello nazionale ed europeo dirette a tentare di colmare questo gap tuttavia si pone l’urgenza di sviluppare nuove iniziative a livello regionale. In particolare tra gli strumenti attuabili in questa direzione si può suggerire: la creazione di una piattaforma web rivolta alle imprese della Regione Lazio, destinata a raccogliere e comunicare tutte le iniziative già attive per la promozione dell’export e dei processi di internazionalizzazione e servizi di consulenza sull’utilizzo del web come mezzo di promozione dell’impresa e dei suoi prodotti (sito web, social network, blog...)
Inoltre poiché i processi di internazionalizzazione richiedono competenze e risorse che la singola impresa quasi mai riesce a sostenere individualmente, un ulteriore pressante fabbisogno è rappresentato dalle opportunità di aggregazione tra imprese. Rispetto a queste forme le PMI soffrono soprattutto di scarsa conoscenza degli strumenti a loro disposizione e faticano a trovare possibili partner. Pertanto, come Università, si propone lo sviluppo di studi di settore condotti a livello nazionale o internazionale di specifico interesse per l’export, al fine di cogliere le concrete opportunità di collocazione dei prodotti regionali all’estero. Inoltre per migliorare la capacità delle imprese di indirizzare le scelte verso la soluzione di fabbisogni specifici si propone lo sviluppo di studi dedicati all’analisi dei fabbisogni di integrazione nel settore, volti a evidenziare tra l’altro il grado di conoscenza presso le PMI dei nuovi strumenti di aggregazione delle imprese promossi a livello nazionale come, ad esempio, il “contratto di rete”. Infine si propone di sviluppare, in collaborazione con la Camera di Commercio e le altre aziende o enti operanti nel settore, di organizzare eventi e attività d’incontro per le imprese della Regione, volti a sviluppare relazioni e forme di collaborazione tra imprese di medio – lungo periodo.

esempi best practices

- Enterprise Europe Network, la più grande rete di servizi di assistenza gratuita a sostegno della competitività e dell’innovazione delle PMI, offre un sistema integrato di servizi per aiutare le aziende ad individuare nuovi partner commerciali, produttivi e tecnologici all’estero e per sostenere l’innovazione e il trasferimento tecnologico. Tutti i partner italiani sono in grado di informare le aziende sulle principali tematiche europee relative al mondo dell’impresa e della ricerca, fornendo loro gli strumenti per essere più competitive sui mercati internazionali. Esempi di eventi già organizzati da partner della rete a livello regionale nella : http://www.enterprise-europe-network-italia.eu/index.php?option=com_content&view=article&id=360&Itemid=7&lang=it
“EEN DAYS” http://www.enterprise-europe-network-italy.eu/media/files/2013-11-25_ANSA.pdf
- I servizi dell ICE a sostegno delle PMI http://www.ice.it/servizi/index.htm
- I servizi erogati da Mondimpresa, società consortile di Unioncamere http://www.mondimpresa.it/index.php?option=com_content&view=article&id=5&Itemid=15